Italia nella morsa del gelo, Antartide rischia distacco di un maxi iceberg

L’Italia gela, mentre l’Antartide rischia il distacco di uno dei più grandi iceberg di sempre: la sua superficie è tanto quanto quella della Liguria!

Mentre in Italia perdura l’allarme gelo, il Polo Sud affronta un’altra delle probabili conseguenze date dal riscaldamento globale: un maxi iceberg – uno dei più grandi mai avvistati, con un’area che è pari a quella della Liguria – sarebbe pronto a staccarsi dall’Antartide. Ad affermarlo sono gli scienziati che fanno attività di ricerca sul luogo.

Il maxi ghiacciaio si starebbe staccando da un po’, ma a quanto pare è nel mese di dicembre che avrebbe accelerato questo scollamento: ora solo una striscia di 20 chilometri di ghiaccio trattiene questo enorme gigante dallo scivolamento finale. I ricercatori dell’Università di Swansea affermano che la perdita di un icberg di quelle dimensioni renderà l’habitat glaciale decisamente più vulnerabile.

In ogni caso il distacco a Larsen C dell’iceberg non sarebbe un episodio poi così nuovo: i ricercatori hanno già assistito al crollo della piattaforma di ghiaccio Larsen nel 1995 e alla rottura della piattaforma Larsen B nel più vicino 2002. “Se non ci sarà il distacco entro i prossimi mesi, sarò davvero stupito”, ha commentato Adrian Luckman della Swansea University, responsabile del progetto di ricerca.

L’idea prevalente, comunque, è che il costante scollamento di questo enorme ghiacciaio sia dovuto al riscaldamento del clima: le temperature globali superiori alla media avrebbero dato una forte accelerazione a questo processo, ma gli scienziati stessi non sono ancora convinti di questo legame apparentemente tanto banale. Per quanto probabile, infatti, non vi sono prove dirette a sostegno di questa ipotesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code