Corea del Nord minaccia gli Usa: “Pronti alla guerra nucleare”

La tensione tra Stati Uniti e Corea del Nord è ai massimi livelli: Pyongyang minaccia la guerra nucleare.

“Risponderemo a una guerra totale con una guerra totale, e a una guerra nucleare risponderemo con un attacco nucleare”. Queste le parole pronunciate da Choe Ryong-hae, da più parti definito come il più potente ufficiale della Corea del Nord.

Parlando in occasione della grande parata militare in corso a Pyongyang per celebrare il 105esimo anniversario dalla nascita di Kim II-sung, padre della patria, Choe ha criticato l’amministrazione Trump ritenendola colpevole di acuire le tensioni e di aprire le porte a un clima di guerra. Presente alla parata anche Kim Jong-un, il 30enne che guida la nazione e che dal canto suo ha sempre enfatizzato le armi nucleari, definendole fondamento della strategia di difesa della nazione.

In tutto ciò, la Cina rimane sempre molto cauta. Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi, in merito alla crisi in corso tra Usa e Corea del Nord, ha detto a chiare lettere che “la guerra potrebbe scoppiare in ogni momento” e che “tutte le parti interessate dovrebbero mantenere alta la vigilanza per quel che riguarda la situazione che si sta venendo a creare”. In una eventuale guerra tra americani e nordcoreani, ha proseguito il ministro cinese, “non ci possono essere vincitori”.

La Cina insomma ritiene sia il caso che le parti smettano di provocarsi a vicenda e che cooperino per far sì che la situazione, sempre più prossima a un punto di non ritorno, rientri nella normalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code