Facebook: ecco il nuovo Feed news per le news Fake

Da Palo Alto arrivano novità riguardo le Fake News, infatti Facebook ha trovato un nuovo modo per identificare quelle che sono le famose notizie false, come? Aggiornando nuovamente il Feed News per cercare di rimuoverle durante la navigazione della home del social network tramite un filtro che seleziona e toglie la visibilità a quegli utenti che pubblicano più di 50 post al giorno contenenti link e migliaia di faccine di facebook.

Cos’è il Feed News

Il feed news è l’insieme dei post e contenuti condivisi dagli utenti su Facebook, ovvero la schermata principale del social network dove vengono visualizzati i post e le condivisioni dei propri amici. Questo flusso di notizie è gestito attraverso algoritmi che consentono di dare visibilità ai contenuti che potrebbero essere di nostro interesse in base alle nostre preferenze.

Il nuovo algoritmo di Facebook per le Fake News

Facebook ha affermato che quegli utenti che pubblicano più di 50 volte al giorno, sempre restando in tema link, molto spesso condividono post spam e news fake, così il social network identificherà quelle che sono le notizie false.

Questo significa che i link che vengono condivisi dagli utenti che pubblicano ininterrottamente link non avranno visibilità in quanto potrebbero essere bot e contenere dei contenuti di bassa qualità e di spam.  Il VP di Facebook e responsabile del Feed News ha ammesso anche che l’algoritmo non controlla quello che è il contenuto dei post, la società è fiduciosa che gli utenti iscritti alla rete sono reali e non dei bot e per questo chi condivide spesso questa tipologia di link può essere considerato uno spammer.

Questo update sarà solamente uno dei tanti cambiamenti che Facebook metterà in atto per riconoscere i contenuti spam e notizie false, le fake news è diventata una vera e propria priorità dopo il caso delle elezioni presidenziali quando con Trump le notizie false erano tantissime nei feed degli utenti della rete sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code