Verona, Antonio Cassano spiazza tutti e annuncia il ritiro

Antonio Cassano fa dietrofront: stralcia il contratto appena firmato col Verona e si ritira dal calcio.

Dopo appena otto giorni dalla firma del contratto, Antonio Cassano spiazza tutti e decide di ritirarsi dal Verona. Il 35enne ha deciso di abbandonare il club ancor prima di entrarci, ma il suo non è un ritiro soltanto dal Verona, quanto un ritiro dal mondo del calcio in senso lato: Cassano ha deciso di mollare il club e di ritirarsi da tutti i campi da gioco per dei presunti “motivi familiari”.

Per lui sarebbe diventata insopportabile la nostalgia di casa. Nelle prossime ore si terrà una conferenza stampa nell’ambito della quale il giocatore chiarirà tutti i motivi che lo hanno portato a questa decisione, ma si sa già sin da ora che la ragione del suo dietrofront abbia proprio a che fare con la mancanza della famiglia.

Questa è una decisione che cade come un fulmine a ciel sereno e che spiazza un po’ tutti, soprattutto i tifosi del Verona che speravano di avere dalla loro parte un fuoriclasse quale Cassano è sempre stato.

In effetti, il giocatore, pur essendo nel Verona da poco, si era fatto notare già nelle prime due amichevoli a suon di assist e tocchi di classe. La nostalgia di casa però sarebbe stata più forte e dopo appena 8 giorni dall’entrata nel club gialloblu, Cassano sarebbe pronto a ratificare il suo addio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code