Centrodestra, Salvini si fa avanti: “Pronto a candidarmi premier”

Matteo Salvini avanza la sua candidatura: “Pronto a fare il leader del centrodestra e il premier del Paese”.

Forte dei sondaggi che danno la sua Lega Nord in continua crescita, Matteo Salvini si è detto pronto a prendere le redini del centrodestra e a candidarsi premier della coalizione.

“Io sono prono a guidare il Paese con una coalizione alternativa a Renzi e a Grillo e senza raccattare quelli che fino a ieri mattina hanno difeso le loro poltrone con Renzi. Io sono pronto – ha ribadito – anzi non vedo l’ora di rivoluzionare il fisco, la scuola, la giustizia e bloccare l’invasione. Sono ben pronto con tutto il centrodestra dietro”.

Salvini è quindi convinto di dover proseguire la sua marcia elettorale senza Alfano e tutto quel centro di ispirazione cattolica e popolare che ha permesso al governo Renzi prima, e a quello Gentiloni adesso, di rimanere in vita. Sull’eventualità di una presenza della Lega alle elezioni siciliane, infatti, Salvini ha subito tenuto a mettere i puntini sulle i: “Se in Sicilia ci sono Alfano e Cuffaro, non c’è la Lega. Chi ha votato le riforme di Renzi fino a ieri non può essere nostro alleato, quindi Alfano, Tosi…”.

A rispondergli il deputato di Alternativa Popolare Nino Germanà: “Curioso che Salvini affermi questo e metta tali veti sul nostro partito, perché in Lombardia e Liguria esiste un’alleanza della quale il Carroccio beneficia senza discutere tanto. Perché mai tanta indignazione per portare questo modello anche in Sicilia, realtà nella quale la Lega neppure sa di esistere?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code