Pd, Ettore Rosato: “Dopo ok a legge di Bilancio, fine della legislatura”

Il Pd annuncia: dopo l’approvazione della legge di Bilancio, la legislatura sarà da ritenersi conclusa.

Secondo Ettore Rosato, la legislatura in corso d’opera terminerà ufficialmente con l’approvazione della legge di Bilancio. “Per noi è l’ultimo provvedimento significativo che il Parlamento deve approvare”, ha chiarito il dem ai microfoni dell’Ansa.

Il presidente del Pd alla Camera è quindi convinto che una volta che il Parlamento darà il suo via libera alla manovra finanziaria, il governo Gentiloni potrà ritenere concluso il proprio percorso politico. Questo indurrà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a sciogliere le Camere e ad indire le elezioni anticipate.

“Senza entrare nella lista di priorità del Capo dello Stato – ha precisato Rosato – ritengo che dopo il via libera alla legge di Bilancio si possa ritenere conclusa la legislatura”. Il problema però è che mettere la parola fine alla legislatura prima della scadenza naturale significherebbe condannare a un nulla di fatto leggi molto importanti che il Paese aspetta, come quella sui vitalizi, o come quella sul biotestamento.

E’ vero che il voto definitivo di entrambe è stato programmato per il mese di settembre, ma basterà qualsiasi tipo di ostacolo per farle slittare al periodo post legge di Bilancio e quindi condannarle a un nulla di fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code