Luigi Di Maio è ufficialmente il candidato premier del M5S

Il Movimento 5 Stelle ha deciso: il suo candidato premier alle prossime elezioni politiche sarà Luigi Di Maio.

Luigi Di Maio è ufficialmente il candidato premier e capo politico del Movimento 5 Stelle. Lo ha annunciato Beppe Grillo durante la convention di Rimini, diffondendo i dati delle primarie che si sono tenute online nei giorni scorsi.

L’esito del voto è stato chiaro: su 37.442 votanti (decisamente meno degli 80mila paventati inizialmente), 30.936 hanno espresso la loro preferenza per Di Maio. Al secondo posto si è piazzata Elena Fattori con 3.596 voti, mentre Vincenzo Cicchetti, Andrea Davide Frallicciardi, Gianmarco Novi, Marco Zordan, Nadia Piseddu e Domenico Ispirato hanno ottenuto soltanto poche centinaia di voti ciascuno.

Il risultato era largamente atteso, anche perché Di Maio è stato l’unico Big a correre per la candidatura a premier: né Di Battista né Fico si son detti disponibili a partecipare attivamente alle primarie.

“La responsabilità che mi avete affidato – ha detto Di Maio – è grande, ma tutti assieme ce la possiamo fare. Non dimentichiamoci che noi siamo il Movimento 5 Stelle!”. “Porterò avanti il mio ruolo con disciplina e onore”, ha aggiunto, precisando anche che quello a 5 stelle “sarà il governo della riscossa degli italiani”. Perché ora l’obiettivo è Palazzo Chigi: “Formeremo una squadra di governo di cui poter essere orgogliosi”.

A chi si chiedeva se con l’incoronazione di Di Maio ci sarebbe stato un dietrofront di Beppe Grillo, la risposta è arrivata direttamente dal palco di Rimini: “Non posso uscire, questo Movimento ce l’ho dentro, ce l’ho nel Dna. Starò sempre con voi”, ha detto il comico genovese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code