Pornhub: attacco hacker a danno di milioni di utenti

Pornhub è finito sotto attacco: milioni di utenti presi di mira da un malware.

Una delle più grandi piattaforme del mondo di video porno ha infettato con un virus malevolo milioni di utenti. Il sito in questione si chiama Pornhub. La notizia è stata diffusa dal quotidiano inglese “The Guardian” sui dati raccolti da una società di sicurezza, la “Proofpoint”.

Lo scopo del virus è installare un malware sul computer attraverso una pubblicità ingannevole. Secondo gli esperti della Proofpoint, il virus è stato attivo per più di un anno, mietendo milioni di vittime virtuali. Le persone danneggiate sono utenti che provengono dagli Stati Uniti, Australia, Canada e Regno Unito.

Il malware si chiama Kovter e una volta intrufolatosi nei pc ha agito come un aggiornamento del browser, come un normale Google Chrome o Mozilla ma poi ha indirizzato gli utenti su un sito malevolo.

Di solito questo tipo di virus informatico viene usato da chi commette frodi pubblicitarie via web per generare soldi attraverso falsi click. I fruitori di Pornhub hanno scaricato lo stesso software senza rendersene conto. Il sito in questione è tra i maggiori portali visitati al mondo con 70 milioni di utenti che non dovrebbero temere per il furto dei dati personali: Pornhub infatti ha adottato il protocollo https per proteggere proprio l’identità dei suoi appassionati navigatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code