Microsoft annuncia i risultati finanziari: vola il cloud

I risultati finanziari di Microsoft vanno meglio del previsto. A spingere è il cloud con una crescita raddoppiata.

Microsoft annuncia i suoi risultati finanziari che a dire la verità vanno decisamente meglio del previsto. A dare uno slancio alla ripresa interna è in particolare il settore cloud.

Il gruppo che ha sede a Redmond ha annunciato un utile per azione di 69 centesimi, ben al di sopra rispetto ai 58 centesimi che ci si aspettava da parte degli analisti; il fatturato segna invece un calo del 7.1% attestandosi a quota 22.6 miliardi di dollari che è comunque migliore rispetto alle previsioni che parlavano di 22.1 miliardi. La performance dell’anno fiscale, però, non dà grandi soddisfazioni per via di una contrazione del fatturato pari a 8.8 punti percentuali.

A trainare l’andamento del business di Microsoft è comunque il settore cloud che in questo caso viene rappresentato dalla divisione Azure, e il cui giro d’affari è praticamente raddoppiato (+102%) rispetto all’anno precedente. I servizi che fanno capo ad Azure hanno permesso il raggiungimento di un aumento del 4.6% a 6.71 miliardi.

Le altre divisioni interne a Microsoft, invece, vanno un po’ peggio. E vanno peggio nonostante il colosso si fosse detto fiducioso in merito al fatto che sarebbe riuscito a raggiungere un miliardo di dispositivi con Windows 10 entro il 2018: soltanto ora ci si rende conto di come quella previsione fosse azzardata, anche perché ad oggi i dispositivi che montano il nuovo sistema operativo proprietario sono ancora troppo pochi (350 milioni) per poter sperare in un numero di quel genere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code