Ciclovie turistiche al via anche in Italia: il governo stanzia i fondi

Anche in Italia prende il via il concetto di cicloturismo: il governo stanzia i fondi per la realizzazione delle ciclovie turistiche nazionali.

Anche in Italia arriva il sistema delle ciclovie turistiche nazionali. Ad apporre la firma definitiva sul progetto sono stati il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio e il ministro della Cultura Dario Franceschini, più tutta una serie di rappresentanti delle regioni coinvolte nel piano.

“Per la prima volta vengono riconosciute alle ciclovie turistiche la valenza di infrastrutture nella pianificazione nazionale del Ministero – ha spiegato Graziano Delrio – nell’ambito di politiche volte alla sostenibilità e alla mobilità. Le ciclovie fanno parte di un progetto per la ciclabilità che prevede la messa a punto di una Rete Ciclabile Nazionale”.

I tre protocolli di intesa riguardano la progettazione e la realizzazione della “Ciclovia Ven-To” che va da Venezia a Torino, della “Ciclovia del Sole” che collega Verona a Firenze e della “Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese” che mette in comunicazione Caposele (Avellino) con Santa Maria di Leuca (Lecce). In ballo c’è la realizzazione di corsie ciclabili che permettono di percorrere in bicicletta delle tratte lunghe centinaia e centinaia di chilometri e che in Europa sono state rilanciate soprattutto dall’Olanda.

Si tratta di un progetto molto importante sia perché è volto a ridurre l’inquinamento da auto, sia perché va incontro a un “turismo della bicicletta” dentro cui confluiscono più di 2 milioni di viaggi e 20 milioni di pernottamenti, per un valore complessivo che supera i 44 miliardi di euro. In Francia, per esempio, il cicloturismo ha generato più 2 di miliardi di fatturato, mentre in Germania sono stati incassati 9 miliardi di fatturato grazie ai turisti in bicicletta. E perché mai l’Italia dovrebbe rimanere fuori da tutto quanto ciò?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code