Disney: Q3 2016 in crescita, ma delude la tv via cavo

Walt Disney annuncia degli ottimi risultati finanziari, ma si propone di rivedere il proprio ruolo nella tv via cavo (dove il calo degli abbonati comincia a pesare).

Disney investe un miliardo di dollari per acquisire il 33% di BamTech, realtà specializzata nelle tecnologie video che fu fondata dalla Major League Baseball. A dare notizia di questo affare è stata l’azienda stessa durante la presentazione dei risultati finanziari del terzo trimestre 2016, risultati da cui emerge peraltro un buono stato di salute per il colosso del cinema. A trainare il segno più è stato in particolar modo “Alla ricerca di Dory”, una sorta di sequel de “Alla ricerca di Nemo” campione di incassi ai botteghini.

Ma la crescita registrata nei primi mesi del 2016 non sarà sufficiente a Disney per dirsi pienamente soddisfatta, anzi, l’azienda ha già fissato un altro obiettivo dinanzi a sé: provare a riaffermarsi nella tv via cavo, il cui calo degli abbonati si ripercuote inevitabilmente anche su Espn, il canale sportivo di cui è proprietaria.

L’idea sarebbe quella di lanciare un nuovo servizio digitale proprietario che sia però diverso rispetto a quello offerto in abbinamento alla tv tradizionale. Per provare a riprendere quota nel mercato televisivo, insomma, Disney potrebbe ufficializzare una piattaforma che includerà competizioni sportive di ogni tipo e che avrà quindi il compito di arrivare laddove finora, trasmettendo solo gli sport principali, non è riuscita ad arrivare. E sembra che l’acquisizione di BamTech abbia un nesso proprio con questo preciso obiettivo.

Per quanto riguarda i conti veri e propri, invece, Walt Disney ha registrato utili da 2.597 miliardi di dollari, in aumento di cinque punti percentuali rispetto all’anno scorso. I profitti per azione al netto di voci straordinarie sono stati di un centesimo al di sopra delle aspettative (1.62 dollari), mentre i ricavi sono cresciuti del 9%, anche qui ben oltre le previsioni degli analisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code