Industria, boom inatteso per l’Italia: ad agosto +4.1%

Nel mese di agosto la produzione dell’industria in Italia ha segnato un boom inatteso: +4.1% su base annua!

La produzione industriale ad agosto fa un grosso (e inatteso) salto in avanti. Secondo i dati diffusi dall’Istituto di Statistica, l’indice della produzione industriale sale dell’1.7% rispetto al mese di luglio e del 4.1% se si fa un confronto su base annua. Si tratta di un valore a dir poco ottimo, il migliore da agosto 2011.

La stessa Istat invita però a mantenere la calma e a non lasciarsi andare a troppa eccitazione, sottolineando che la crescita della produzione industriale è frutto “di variazioni realizzate in un mese tipicamente caratterizzato da livelli di produzione molto bassi”.

Non a caso lo stesso Centro studi Confindustria stima che la produzione torni ad abbassarsi nel mese di settembre: un ribasso che gli industriali calcolano intorno all’1.8%, ma che comunque non può annullare quanto di positivo è stato fatto nel mese precedente a dispetto delle aspettative.

Il rimbalzo del dato sulla produzione industriale ha subito un netto rialzo non solo in Italia, ma anche in Germania: ad agosto, l’industria tedesca è cresciuta del 2.5% contro le previsioni che parlavano dell’1%. E la stessa cosa è accaduta in Francia (+2.7% contro lo 0.7% previsto) e in Spagna (+1.4% contro lo 0.2% stimato). L’Italia rimane pertanto quella con la crescita maggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code