Ambiente Monsanto rifiuta le avances di Bayer: "Offerta inadeguata"

Monsanto rifiuta le avances di Bayer: “Offerta inadeguata”

-

- Advertisment -

Il gruppo americano Monsanto rifiuta le avances di Bayer: l’offerta è stata ritenuta “finanziariamente inadeguata”.

Monsanto respinge nuovamente le avances della tedesca Bayer, che mira a convolare a nozze col colosso americano per sfruttarne la posizione di leadership nel mercato dei semi e della chimica per l’agricoltura. La Monsanto decide nuovamente di “no” alla proposta dei tedeschi per una ragione soltanto: “L’offerta di Bayer è finanziariamente inadeguata”.

Monsanto ha diramato un comunicato stampa all’interno del quale si legge che il consiglio di amministrazione, alla sua unanimità, considera “inadeguata” l’avance di Bayer. Una inadeguatezza che è tale sia da un punto di vista finanziario, e che è per di più “insufficiente per garantire una certezza dell’operazione”. Da parte della Monsanto, insomma, “non c’è una vera garanzia in merito al fatto che la transazione possa essere cominciata o portata a termine”.

E pensare che solo pochi giorni prima la Bayer aveva alzato la sua offerta per l’unione con la Monsanto da 122 a 125 dollari per azione. Il 24 maggio scorso il gruppo americano aveva rifiutato la proposta dei tedeschi per un’offerta giudicata troppo bassa, e in quell’occasione aggiunse che si riteneva comunque “aperta a continuare una discussione costruttiva per capire se possa essere raggiunta una transazione che sia nel migliore interesse dei soci”.

Questa, dunque, non è certo la prima volta in cui Bayer si ritrova a dover ricevere un secco “no” da parte del gruppo d’oltre Oceano. Nel caso in cui le trattative dovessero andare per il verso giusto e l’acquisizione da parte dei tedeschi andare in porto, si tratterebbe però del più grande takeover dell’anno.

Una mossa simile, tra l’altro, era stata effettuata nel febbraio scorso da parte della cinese ChemChina – che controlla anche la nostra Pirelli – in merito a un accordo per l’acquisizione di Syngenta del valore di 43 miliardi di dollari; prima di lei, invece, le americane Dow Chemichal e Dupont raggiunsero un’intesa a fronte di un esborso da 130 miliardi di dollari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest news

Harrison Ford – Tutto su di lui – Biografia – Carriera – Vita privata – Moglie – Curiosità

Harrison Ford è nato a Chicago il 13 luglio del 1942 (Cancro). Attore di fama mondiale, ha recitato in...

Anna Tatangelo – Tutto su di lei – Biografia – Età – Carriera – Figlio – Beneficenza

Anna Tatangelo è nata a Sora il 9 gennaio del 1987, dunque ha 33 anni, è una cantante e...

Irama – Tutto su di lui – Vero nome – Biografia – Carriera – Vita privata – Ex fidanzata

Irama, all’anagrafe Filippo Maria Fanti, è un cantautore italiano che ha riscosso grande successo grazie alla vittoria della diciassettesima...

Laura Morante – Tutto su di lei – Biografia – Vita privata – Marito – Figli

Laura Morante è nata in provincia di Grosseto nel 1956, dunque ha 64 anni. Sin da giovanissima esordisce a...
- Advertisement -

Arisa – Tutto sulla cantante – Biografia – Carriera – Canzoni più famose – Vita privata – Fidanzato

Il vero nome di Arisa è Rosalba Pippa è nata a Genova il 20 agosto del 1982 (Leone), però...

Ester Pantano – Tutto sull’attrice – Biografia – Carriera – Vita privata – Zero assoluto

Ester Pantano è l’attrice che interpreta Trisina Cicero in “La mossa del cavallo”, la fiction tratta dal romanzo di...

Must read

- Advertisement -

You might also likeRELATED
Recommended to you